1. Home
  2. Insights, webinar e altre risorse utili
  3. Il rischio di credito: lo score Cerved diventa forward looking

Il rischio di credito: lo score Cerved diventa forward looking

Lo score Cerved diventa prospettico, per incorporare all’interno della valutazione dell’affidabilità anche elementi legati all’evoluzione della pandemia.

Il processo di valutazione del rischio di credito può avvenire in modo completamente automatico, in questo caso il merito di credito viene definito dallo score.

Lo score è un’analisi quantitativa e automatica basata su modelli statistici che impiegano un’ampia gamma di informazioni storiche sull’impresa valutata come bilanci, settore di appartenenza, abitudini di pagamento.

Il risultato è generalmente un punteggio che, in una scala da 1 a 10, esprime la probabilità di mancato pagamento (o insolvenza vera e propria) dell’impresa.

Gli score di Cerved forniscono un giudizio sintetico sull’affidabilità creditizia delle aziende e sono ampiamente utilizzati nel nostro sistema economico nella valutazione della concessione e delle condizioni dei prestiti di natura finanziaria o commerciale alle imprese.

Gli score Cerved sono emessi per tutte le imprese italiane e consentono quindi un’analisi complessiva ed articolata del profilo di rischio delle PMI.

I modelli statistici su cui si basano questi giudizi prevedono il calcolo di valutazioni parziali riferite a singoli fattori di analisi, integrate in valutazioni congiunte, fino ad arrivare ad uno score denominato Cerved Group Score (CGS), che rappresenta un giudizio del merito di credito dell’azienda e che tiene conto del contributo di tutte le valutazioni parziali.

In maggior dettaglio, l’impianto del Cerved Group Score si basa su due valutazioni principali:

 ● il Cebi-Score 4, una componente economico-finanziaria, che integra:

– uno score economico finanziario, ottenuto grazie a modelli statistici che analizzano i bilanci dell’impresa;

– una componente sistemica, formata da variabili strutturali, macroeconomiche, territoriali e settoriali, incorporate nelle valutazioni in termini previsionali e dinamici;

lo score comportamentale, che sintetizza i segnali di mercato che possono influire sulla probabilità di default di un’impresa.

Le variabili comportamentali analizzate comprendono dati di fonte pubblica, come gli eventi negativi a carico dell’azienda, dei suoi soci e delle aziende ad essa connesse, e informazioni proprietarie, come quelle sulla regolarità dei pagamenti tratte da Payline, un database proprietario di Cerved che raccoglie le abitudini di pagamento di più di 3 milioni di imprese in Italia, per analizzare l’evoluzione della liquidità delle PMI

La componente comportamentale del CGS è la più reattiva, in grado di segnalare tempestivamente possibili cambiamenti nella rischiosità dell’azienda

Nel corso del 2020 è stata introdotta una terza componente forward looking, per incorporare all’interno della valutazione anche elementi prospettici legati all’evoluzione della pandemia, basati su analisi settoriali molto dettagliate(1) guidate da team di analisti esperti.

Questa componente consente di combinare l’impatto delle previsioni di variabili macroeconomiche e settoriali sui profili di rischio individuali, tenendo conto delle caratteristiche specifiche della singola azienda, in termini di solidità, resilienza e flessibilità operativa (2)

Il CGS esprime la valutazione puntuale del merito creditizio di un’impresa, ovvero della capacità di onorare gli impegni finanziari assunti, misurata dalla probabilità che l’impresa stessa registri un evento di default nei dodici mesi successivi alla valutazione. Per una maggiore semplicità di lettura, le valutazioni CGS sono sintetizzate in una scala a dieci classi (e quattro aree) a rischiosità crescente.

(1) La componente forward looking comprende, sotto ipotesi date, previsioni sulle principali grandezze macroeconomiche, sulla rischiosità per cluster geosettoriali e sulla crescita dei ricavi a tre anni dei settori considerati ad un livello di attività estremamente dettagliato.

(2) Il Cerved Group Score arricchito con la componente forward looking, denominato CGS impact.

Riduci i tuoi rischi di credito e proteggi la tua redditività. Clicca qui per conoscere le soluzioni Cerved.