1. Home
  2. Insights, webinar e altre risorse utili
  3. Le 9+1 cose da fare per ottenere più credito

Le 9+1 cose da fare per ottenere più credito

Fornire al mercato una fotografia sempre aggiornata delle performance economico-finanziarie è essenziale per costruire e mantenere la reputazione aziendale. Ecco le azioni da compiere per ottenere più credito.

Il mercato economico-finanziario è in rapida evoluzione e l’accesso al credito bancario  resta un passaggio importante per lo sviluppo delle aziende di piccole dimensioni e, in generale, per quelle che necessitano di consolidare la solidità patrimoniale.

I dati indicano che le imprese più grandi, per cui le contro parti hanno un maggior volume di informazioni, pagano meno il credito bancario rispetto alle PMI e dispongono di condizioni più vantaggiose nel credito commerciale.

Tra le informazioni quantitative che la banca e gli altri finanziatori verificano ci sono i bilanci depositati. Questi contengono informazioni che talvolta hanno il limite di non essere aggiornate al momento della richiesta del finanziamento. Ad esempio il bilancio viene normalmente depositato da 4 a 6 mesi dopo la chiusura dell’esercizio.

Inoltre, nel bilancio in forma abbreviata potrebbe mancare il dettaglio dei crediti e dei debiti e, addirittura, in caso di micro impresa, di tutta la nota integrativa.

Il bilancio fotografa l’impresa. Ma è un’immagine con molti limiti. È statica, descrive il passato e talvolta può essere di difficile interpretazione in quanto i numeri possono essere oggetto di politiche non chiare per un terzo lettore. Resta comunque il documento principe che indica alla banca il profilo economico-finanziario dell’impresa e contribuisce a determinare il merito creditizio.

Queste informazioni che la banca ha a sua disposizione possono non essere sufficienti per una rappresentazione fedele e aggiornata  completa e puntale dell’azienda.

Ecco allora che diventa importante avere uno strumento di comunicazione volontaria che comprenda tutte le informazioni qualitative, quantitative e di andamento rilevanti e che faciliti la comprensione dell’azienda anche a chi non la conosce.

La condizione per ottenere risorse finanziarie è che le imprese diventino soggetti attivi nel mercato del credito, disposti  a mettersi in gioco in modo trasparente e a dimostrare la propria reputazione e credibilità in modo proattivo.

Dialogare con il mercato del credito, promuove la trasparenza, la disponibilità a fornire informazioni e l’autovalutazione aziendale, sono condizioni necessarie per una gestione consapevole delle relazioni commerciali e finanziarie.

Credibilità e trasparenza aiutano le imprese ad essere visibili in un mercato finanziario in rapida evoluzione, che favorisce le imprese in grado di auto-valutarsi, individuare i propri fabbisogni e valorizzare la propria immagine.

Clicca qui per scaricare il decalogo

Vuoi saperne di più? Guarda il servizio My Cerved che ti aiuta a costruire la tua reputazione aziendale.