1. Community
  2. News
  • 07 February 2023
  • News

DOOH: l’evoluzione della cartellonistica stradale

Il Dooh (Digital Out Of Home) è la versione digitale delle affissioni stradali. Ha un forte impatto in termini di visibilità e grandi vantaggi in termini di tracciabilità dei KPI.

Condividi:

Il Dooh (Digital Out Of Home) è la versione digitale delle affissioni stradali. Ha un forte impatto in termini di visibilità e grandi vantaggi in termini di tracciabilità dei KPI.

Il formato del Dooh

Sugli schermi il messaggio pubblicitario è veicolato attraverso video brevi e impattanti, di una lunghezza massima di 10 o 15 secondi in base al circuito. È possibile anche inserire immagini statiche o animate, con lo stesso limite di tempo. Il vantaggio di questi formati è riconducibile all’elevata visibilità che ne deriva.

Il posizionamento

La pianificazione avviene su Totem e Schermi posizionati in punti a elevata affluenza, distribuiti sul territorio italiano. Di solito, la pianificazione avviene su uno o più circuiti; i circuiti disponibili sono sei:

  • ferrovie,
  • stazioni metropolitane,
  • centri commerciali,
  • aeroporti,
  • centri città,
  • farmacie – su cui è possibile pianificare solo pubblicità di prodotti farmaceutici.

Gli schermi hanno diverse grandezze e diversi posizionamenti all’interno dello stesso circuito, per questo di solito si pianifica sull’intero circuito, così da avere massima visibilità.

La tecnologia

Gli schermi sono dotati di tecnologia standard che, attraverso Wifi e Telecamera, traccia le cosiddette OTS (Opportunity To See). Si tratta di un KPI che conta quante persone sono nei pressi dello schermo al momento dell’erogazione del messaggio pubblicitario. Questa è una novità importante rispetto alle affissioni standard, sulle quali non è possibile conoscere alcun dato di performance. Come detto, il DOOH può erogare messaggi video dove è possibile mettere in rotazione più creatività, migliorando lo storytelling.

La pianificazione

Un altro vantaggio importante rispetto alla cartellonistica stradale risiede nella possibilità di selezionare i giorni e le fasce orarie di pianificazione, così da avere pieno controllo dell’erogazione e ottimizzare il budget allocato. In questo modo, si può aumentare o diminuire la pressione in momenti di specifico interesse e scegliere, in base al circuito e alla fascia oraria, a quale pubblico rivolgersi. Ad esempio, nel circuito delle stazioni nella fascia mattutina, sarà abbastanza facile intercettare un target di professionisti o pendolari; viceversa, in una fascia oraria pomeridiana, nei centri commerciali, sarà più probabile intercettare mamme con bambini.

In conclusione, il Dooh è uno strumento di visibilità eccezionale a supporto di una pianificazione multicanale, indicato per grandi brand nel lancio di nuovi prodotti, comunicazione di eventi e promozioni specifiche. È consigliato per le aziende che vogliono fare comunicazioni geolocalizzate e magari espandersi sul territorio nazionale. Infine, è un supporto importante per comunicare le aperture di nuovi punti vendita.

Contattaci per saperne di più!