1. Home
  2. Insights, webinar e altre risorse utili
  3. Il CV della tua impresa: come presentarti in banca per ottenere credito

Il CV della tua impresa: come presentarti in banca per ottenere credito

Scopri tutte le informazioni da inserire nel curriculum vitae della tua azienda, quando ti presenti in banca per chiedere un finanziamento.

Gioca d’anticipo e fornisci il tuo curriculum vitae alla banca.  Come scriverlo? Scarica il quinto capitolo della Guida Cerved: “Come ti valutano le banche e i finanziatori”.

Il tuo curriculum vitae aziendale

Quando ti presenti in banca per chiedere del credito, la prima cosa che devi fare è quella di fornire il curriculum vitae della tua impresa che, oltre all’anagrafica, descriva l‘attività, la storia, l’andamento nel tempo e le previsioni per il futuro.

Le informazioni che dovrebbero comporre il tuo curriculum vitae aziendale sono prevalentemente di carattere qualitativo e riguardano l’impresa, il management, il settore e il prodotto, il mercato, le performance storiche e le strategie future.

Hai altri documenti da fornire alla banca?

A seconda del tipo di società, della presentazione aziendale fatta alla banca, della tipologia di finanziamento richiesto, puoi fornire alcuni documenti che vanno ad integrare le informazioni contenute nel tuo curriculum vitae e aiutano la banca nella valutazione.

Quindi oltre all’analisi storica dell’impresa, presenta il tuo business plan, l’elenco dei maggiori clienti e fornitori, il tuo piano degli investimenti e un’analisi dei flussi di cassa storici e prospettici.

Se sei una start up la banca ti potrebbe richiedere maggiori informazioni circa il team, il grado di innovazione e l’attestazione di regolarità degli adempimenti normativi per l’avvio della società.

Appartieni a un gruppo societario?

Per inquadrare la tua attività è utile fornire informazioni sull’assetto giuridico e societario. Indica se operi sul mercato con una ditta individuale, una società di persone, una società di capitali o con una cooperativa e se fai parte o meno di un gruppo societario.

Il tema della valutazione bancaria del gruppo nel suo complesso e l’individuazione dei vantaggi e dei rischi che derivano alle singole società, ha assunto una rilevanza sempre maggiore nel processo di valutazione del merito creditizio. La banca deve essere in grado di individuare le relazioni interne al gruppo che possono influenzare l’andamento, la solidità e il merito di credito della tua impresa.

Gioca d’anticipo e fornisci il tuo curriculum vitae alla banca.  Come scriverlo? Scarica il quinto capitolo della Guida Cerved: “Come ti valutano le banche e i finanziatori”.